Siracusa | Nuova vita della ex-scuola albergo di via Crispi per alloggi di edilizia sociale

News

Si è conclusa la fase di progettazione definitiva delle opere di adeguamento sismico, sviluppata da Aires Ingegneria, aggiudicataria in raggruppamento di imprese con capogruppo la società Mythos, della gara d’appalto per la progettazione dell’opera. Previsto in autunno la conclusione dell’attività progettuale.

Nel dettaglio, il progetto strutturale sviluppato prevede che la costruzione sarà adeguata sismicamente con isolatori sismici alla base.

Trattandosi di un edificio esistente la tecnica utilizzata prevede la rimozione del carico verticale dai pilastri mediante l’azione di martinetti idraulici reagenti su di una coppia di morse che trasferiscono il carico per attrito. Una volta rimosso il carico del pilastro nella zona in cui si deve installare l’isolatore si procede all’asportazione di un concio di calcestruzzo ed all’inserimento dell’isolatore.

Lo stabile sarà inoltre NZeb (Nearly Zero Energy Building) ovvero ad impatto energetico quasi zero grazie alla ottimizzazione delle prestazioni energetiche ai fini del massimo comfort e l’impiego di fonti rinnovabili e la realizzazione di spazi abitativi di qualità con una forte attenzione alle esigenze climatiche locali.

L’idea progettuale rappresenterà inoltre anche un’occasione di riqualificazione urbana dell’area circostante realizzata tramite l’insediamento di nuove funzioni: gli alloggi Iacp e per persone fragili, alcuni servizi pubblici di aggregazione per il quartiere, la biglietteria per la stazione dei pullman e il recupero di nuovi spazi esterni.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per chiudere questo banner puoi cliccare sul tasto "Acconsento". Per scoprire come disabilitare i cookie vai alla pagina Informativa Cookie.