Bhutan: analisi sismiche e prevenzione del rischio sismico

Bhutan

Analisi Sismiche su Vasta Scala e Progetti Pilota

Progetto Banca Mondiale per l’incremento della resilienza nei confronti del rischio sismico in Bhutan

Il Bhutan è stato colpito da diversi terremoti nell’ultimo secolo che hanno confermato l’elevata sismicità della zona. Sia il terremoto del 21 settembre 2009, che con magnitudo 6.1 ha colpito la zona orientale del paese, sia il terremoto del 18 settembre 2011, con epicentro di Sikkim e magnitudo 6.8, hanno provocato numerose vittime e severi danni agli edifici.

L’incarico di consulenza denominato "Retrofitting Design, Implementation and Vulnerability Assessment" è parte di un più ampio programma che finanziato dalla Banca Mondiale, ha come obbiettivo l’incremento della resilienza del paese nei confronti del rischio sismico.

Il programma denominato "Bhutan: Improving Resilience to Seismic Risk", si pone l’obiettivo sia di migliorare la conoscenza del rischio sismico nel Paese che di migliorare la conoscenza in termini di misure strutturali di mitigazione e prevenzione.

Gli obiettivi dell’incarico ricevuto sono quindi:

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per chiudere questo banner puoi cliccare sul tasto "Acconsento". Per scoprire come disabilitare i cookie vai alla pagina Informativa Cookie.